blog

(up to 2017 it - it/de from 2020 on)

Spunicunifait: Mozart e la moda?

Venerdì 18 novembre alle 19:30 c/o LACCA in via Botero 15 a Torino inauguriamo SPUNICUNIFAIT show room, workshop ed eventi per una conservazione consapevole di beni artistici, manuali e culturali dà il via al programma il defilé letterario BÄSLE E CONSTANZE, GLI ABITI DI LOREDANA GELLI E LE LETTERE DI MOZART con Roberta Cortese e […]

Read More

spunicunifait

Il satiro stava quasi per cedere, ma è stato più forte di lui, ci riprova. Dal 18 novembre fino alla vigilia di Natale si gioca a mescolare le arti ed i mestier, l’armi, gli attori. Brandendo utensili d’artigiano per spezzare una lancia a favore della cultura. cliccate – sfogliate – meravigliate dal 18 novembre al […]

Read More

sull’artissima

Oggi sono stata ad Artissima. Ho fatto un giro davvero molto veloce, troppo veloce, ma non potevo diversamente. Negli ultimi anni sono riuscita a vedere ben poco, di arte. Per cui mi sentivo ‘impreparata’. Poi però ho pensato che fosse una buona occasione per osservare tutto quanto senza filtri, un po’ con gli occhi del […]

Read More

Le presidentesse di Werner Schwab a Prospettiva150

Le presidentesse, testo di Werner Schwab per la regia di Krystian Lupa, è andato in scena il 12 Ottobre al teatro Gobetti di Torino all’interno del festival Prospettiva150. Un’opera teatrale con brave attrici, bella ed efficace regia. Scenografia molto fedele alle indicazioni presenti nel testo: un microcosmo di squallore e cattivo gusto, e bel disegno […]

Read More

Tragedia in atto di Marzia Migliora

Questo post è di inaugurazione, visto che non posso essere personalmente a Bordeaux, dove da oggi sarà possibile visitare l’installazione di Marzia Migliora, installazione per cui ho molto felicemente prestato la mia voce. È stato un bel lavoro, trovo sempre interessanti le combinazioni tra ‘discipline’ diverse, soprattutto quando a dirigere i lavori ci sono persone […]

Read More

estratti da “Il retaggio di E. Vachtangov”

La mia porta d’ingresso al teatro è il teatro russo. Posso pensare al lavoro teatrale da fare oggi, in questi tempi oscuri, partendo da maestri russi. E se una rivoluzione oggi c’è da fare credo sia giusto rileggere i loro appunti, e trarne un insegnamento utile “per sovvertire il fallimento del presente”. Discorso pronunciato il […]

Read More

La Pietra di Marius von Mayenburg

Marius von Mayenburg ha 39 anni ed è uno degli autori tedeschi più rappresentati al momento, e non solo in Germania. Autore in residenza e drammaturgo alla Schaubühne di Berlino, l’autunno scorso ha debuttato anche come regista della sua ultima pièce, Perplex. In Italia alcuni suoi testi sono già andati in scena, anche se dalla […]

Read More

Città vuota di Dejan Dukovski

Ho appena letto Zagreb di Arturo Robertazzi, da poco pubblicato da Aìsara. Un romanzo che racconta le vicende di una ‘Base’ dalle parti di Zagreb, una fabbrica abbandonata in cui un gruppo di pseudo-soldati ammassa e uccide prigionieri nemici. Robertazzi è partito dalla guerra nella ex-Jugoslavia, ma non ci sono riferimenti espliciti (o quasi) a […]

Read More

Appunti su “Dopo la battaglia” di Pippo Delbono

Lo spettacolo ha inizio con un tableaux vivant: tutti gli attori e le attrici sono in scena, alcuni seduti, altri in piedi, tutti in posa, e si sente la voce del regista che racconta come, grazie ai tagli al FUS, dal progetto di produzione dell’Opera Dopo la battaglia, scomparsi i cantanti, scomparsa l’orchestra, scomparse le […]

Read More
IT