Satyrikon nasce a Torino nel 2009 ad opera di Luigi Chiarella e Roberta Cortese, che fondata l’associazione danno subito inizio alle attività sul blog. Oltre ai progetti portati avanti a teatro e in altri spazi culturali, proprio dal blog si sviluppano le premesse per il romanzo Diario di zona di Luigi Chiarella aka @yamunin (Alegre, 2014).

Satyrikon, fedele al classico inclassificabile da cui ha preso il nome, negli anni ha promosso i progetti ibridi, gli incroci tra lingue, culture e modalità espressive, difendendo il transgender ed accogliendo l’estraneo, confidando nella ricchezza di risorse che la diversità produce.

Dal 2016 l’attività dell’associazione si è ufficialmente esaurita, il blog viene occasionalmente riaperto per sostenere progetti di artisti che in passato hanno collaborato con Satyrikon.